LAST MINUTE SARTU'

Ragazzi perdono ! ma qui il tempo stringe più del solito. Tra 25 minuti scadono i termini per partecipare all’MTChallenge di aprile patrocinato dalla mademoselle dell’mtc madame la Marina che ci ha invitato a sfidarci sul mitico Sartù. Per tutte le delucidazioni del caso dalle istruzione alla storia vi invito a consultare gli approfondimenti della redazione. ed io ultima degli ultimi devo ancora scrivere tutto il post del mio sartù. ODDIO SONO IN SUPER RITARDISSIMO come il coniglio di Alice...


SARTù AI PISELLI E ASPARAGI CON POLPETTINE DI FARAONA E VELLUTATA AI PISELLI E MENTUCCIA

Per il riso

300 g. di riso carnaroli

200 ml latte

800 ml brodo di asparagi

Mentuccia

Piselli gelo 300 g

Parmigiano reggiano

3 uova

Tostare il riso con olio extra vergine e cuocere come un risotto aggiungendo il latte e il brodo di asparagi. Portando il riso a ¾ della cottura. Frullare i piselli gelo con qualche foglia di mentuccia. Unire ½ del composto al riso. Mantecare con olio evo e parmigiano reggiano.

Far freddare e unire le uova precedentemente sbattute. Amalgamare bene.

Per le polpettine

150 g di petto di faraona

1 cucchiaino di patè di fegatini

100 di guanciale

1 fetta di pate in cassetta

1 cucchiaio di latte

Mettere il petto di faraona nel congelatore. Far tostare il guanciale sul fuoco. Frullare il tutto insieme al pane leggermente bagnato e al patè di fegatini (ricetta da qui).

Con il composto formare delle polpettine della misura di una nocciola, infarinarle e cuocere in padella con poco olio evo.

Per gli asparagi

Pulire gli asparagi e lessarli in acqua salata. Riservare il brodo. Tagliarli a rondelle.

Per la vellutata ai piselli

500 ml brodo asparagi

500 ml latte

100 g burro

100 g farina

Tostare la farina con il burro. Aggiungere i liquidi e portare a cottura per circa 12 minuti dal bollore. Salare e pepare. Unire quindi l'altra metà dei piselli frullati.

Comporre il sartù come da istruzioni di marina aggiungendo nel condimento anche guanciale croccante e provola affumicata e un po' diricotta frullata con basilico olio sale e pepe. Far cuocer in forno per 30 minuti a 180° C. Estrarre dal forno e attendere 15 minuti. Sformare e decorare con asparagi, polpettine e salsa.

Con questa ricetta partecipo se ancora in tempo all’Mtchallenge n 65


Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square